Ecoturismo Valle Imagna
 

   
  TERRITORIO - FLORA
BERGAMO E PROVINCIA
Campanula Raineri

Ecoturismo Valle Imagna - articoli
 
 
 

Pianta biennale o perenne, alta da 30 a 70 cm, con radice fittonante a fusto eretto, villoso, molto foglioso in basso con foglie laceolate o lineari intere o denticolate, peloso-ispide e fiori sessili raccolti in una spiga densa oblunga, o raramente ovale.
Nel XIX secolo, Candida Lena Perpenti, durante un’esplorazione botanica sulle prealpi Orobiche scoprì una campanula. Il primo annuncio di tale scoperta, fu pubblicato sulla Gazzetta di Milano nel 1816.
Infatti, nell’autunno dell’anno precedente, la signora Candida, trovò in Valsassina una campanula che venne reputata una nuova specie.
In quel periodo Ranieri Giuseppe Giovanni Michele Francesco Geronimo d’Asburgo, arciduca d’Austria primo viceré del Lombardo-Veneto, era di passaggio a Bellano (Como).
Gli presentarono la signora Candida alla quale concesse di dare il proprio nome alla campanula appena scoperta.)

Pianta protetta in senso assoluto!

INDIRIZZO EMAIL: Nessun indirizzo email disponibile

ECO Turismo Valle Imagna | C. F. 95184730166 | Agenzia: Zara Comunicazione | Partner: Turismo & Innovazione - I Love Valle Imagna Associazione Eco Turismo Valle Imagna - Via Prabutè, 2 - 4030 Sant'Omobono Terme (BG) C. F. 95184730166